Alzheimer

Le demenze oggi rappresentano un fenomeno di proporzioni enormi, oggi 24 milioni di persone nel mondo sono affette da demenza (Musicco, 2008).

Le demenze, di cui la malattia di Alzheimer è la forma più diffusa, comportano un globale, progressivo ed irreversibile deterioramento delle funzioni cognitive, e alterazioni del comportamento, con grave compromissione del funzionamento sociale, lavorativo e familiare. Viene compromessa anche la sfera emotiva e motoria, interferendo in modo incisivo sulla quotidianità.

Continua a leggere

Parkinson

E’ una malattia neurodegenerativa che colpisce circa 1,2 milioni di persone in Europa. I sintomi del Parkinson sono: tremori a riposo, lentezza dei movimenti volontari, difficoltà ad iniziare un’azione, ridotta mimica facciale, rigidità muscolare generalizzata, problemi di equilibrio, disturbi del sonno. Questa sintomatologia causa difficoltà nella deambulazione incidendo fortemente sulla qualità della vita di queste persone e dei loro familiari. Spesso alla malattia di Parkinson si associa depressione e ansia.
La persona con malattia di Parkinson ha un rallentamento nel compiere azioni (si perde la cosiddetta capacità “multitasking”). È importante sostenere la persona affetta da malattia di Parkinson non solo dal punto di vista farmacologico, ma anche a livello psicologico. Continua a leggere