Attacchi di panico

Gli attacchi di panico sono episodi di improvvisa e intensa paura che iniziano senza una causa apparente e sono caratterizzati da sintomi somatici e cognitivi quali tremori, difficoltà respiratorie, sudore, nausea, vertigini, iperventilazione, dolori al petto, formicolio, tachicardia, sensazione di soffocamento o asfissia. La persona colpita da ADP ha paura di morire o di impazzire, l’ADP viene spesso confuso con un attacco di cuore, che può portare a rivolgersi al pronto soccorso. Solitamente la crisi si risolve nel giro di 20-30 minuti, anche se la sua durata è variabile e lascia un senso di spossatezza. L’attacco di panico si può curare e la persona può tornare ad avere una buona qualità della vita.

Continua a leggere

Crisi di coppia

La crisi di coppia è un evento che interessa la quasi totalità delle persone. Le crisi possono essere eventi temporanei e naturali dell’evoluzione, oppure l’epilogo di una storia. E’ importante che la coppia, aiutata da un esperto, si interroghi sulle reali cause della crisi. Dopo l’iniziale periodo di innamoramento, il rapporto di coppia va incontro a trasformazioni, che possono portare le persone coinvolte a vivere momenti di sconforto, solitudine, inadeguatezza, sensi di colpa verso se stessi e verso il partner. La crisi coinvolge tutti i membri della famiglia, alterandone gli equilibri e può determinare in entrambi i partner l’insorgere di un quadro depressivo, che a lungo andare si riflette nel lavoro, nella vita sociale e nella salute.

Continua a leggere

Depressione

La depressione è un disturbo dell’umore che colpisce tra il 10 e il 15% della popolazione, modifica la capacità di pensare in modo lucido e realistico ed altera le funzioni corporee come, ad esempio, appetito, sonno e sessualità. La depressione porta ad avere pensieri negativi e pessimistici, un calo del funzionamento sociale e lavorativo ed incide negativamente su tutti gli aspetti della quotidianità. La persona depressa sente la vita dolorosa e senza senso.

Sintomi della depressione possono essere stanchezza, mancanza di energie, demotivazione, disturbo della concentrazione e della memoria, agitazione motoria e nervosismo, perdita o aumento di peso, disturbi del sonno, mancanza di desiderio sessuale, dolori fisici, nausea, vertigini e stordimento.

Continua a leggere

Infertilità

La diagnosi di infertilità o sterilità rappresenta un evento psicologico complesso che provoca un dolore profondo, paragonabile ad un sentimento di lutto: la perdita della fertilità si traduce con l’ impossibilità di diventare madri o padri. La propria infertilità viene vissuta come una stigmatizzazione e infligge una profonda ferita. Possono nascere sentimenti di fallimento personale e sensi di colpa. Superato il profondo turbamento iniziale, le persone cercano vie alternative che trasformano la frustrazione e la tristezza in speranza, ma il percorso da affrontare è lungo, costoso e presenterà mille sfaccettature dal punta di vista psicologico. Il supporto alla coppia e alle singole persone è fondamentale.

Continua a leggere

Stress da lavoro

Il burnout è una condizione di disagio psicologico che si può presentare in ambienti di lavoro particolarmente stressanti. I soggetti che sviluppano la sindrome da burnout sono spesso sottoposti ad eccessive pressioni da parte dei superiori, a monotonia nello svolgimento del lavoro, a scarsa qualità delle relazioni sociali, alla mancanza di valorizzazione del proprio ruolo e delle proprie capacità. Il Burnout è uno stress cronico che si presenta con affaticamento psicofisico, esaurimento emotivo e può causare la messa in atto di comportamenti che mettono a rischio il posto di lavoro e la salute psicofisica della persona che ne è affetta.

Continua a leggere